Fondazione Granata-Braghieri

-L' affascinante avventura di Milù e degli amici del bosco-

di Manuela Magni

Questa avventura è ambientata in un bosco dove il mondo dell’invisibile si palesa a un bambino, Milù, per suggerirgli di non perdere il contatto con il proprio corpo e acquisirne una maggiore consapevolezza.

Danì l’angioletto che aiuterà Milù ad apprendere come fare, a sua volta, prima di poter rivestire il ruolo di educatore, ha dovuto frequentare una Scuola per essere in grado di trasmettere quanto appreso.

Il messaggio di Galeon, il più caro amico di Danì tra gli angeli, che ama cercare scoprire e inventare cose nuove trasmette fiducia e dona libertà. Gli amici del bosco fanno da cornice e anche nelle loro parole possiamo intravedere preziosi stimoli di riflessione.

Una lettura che è ponte tra il mondo della fantasia e quello reale e concreto a cui ci riconduce sempre ogni giorno l’amico più prezioso che abbiamo: il nostro corpo.